Per chi ama le code in autostrada, per chi nel week end adora farsi un bagno .. di folla in spiaggia, dove sorgono come funghi ombrelloni che di ampio e spazioso hanno solo il prezzo, dove la natura se c’è è inaccessibile, mentre lo stress è a buon mercato, beh non siete nel posto giusto!

Se invece vi piace la natura incontaminata, con un pizzico di creatività e senso della scoperta, di posti ai più sconosciuti, dove fare un bel bagno in acque cristalline e prendere comodamente il sole, spesso da soli, weBeach fa assolutamente al caso vostro!
È il miglior strumento per una giornata, un week end o una vacanza indipendente, rilassante e ricreativa, con un occhio saggio al portafoglio; una fuga dalla città, a due passi dalla città, per staccare la spina completamente!

weBeach è tutto questo, lavora con passione per scoprire e farvi scoprire favolose spiagge fluviali, selvagge ed incontaminate, fuori dai percorsi del turismo di massa e a due passi dalla vostra città. weBeach, vivendo in prima persona queste splendide avventure, conosce e vi fa scoprire anche il territorio: cultura, architettura, borghi medioevali, sport fluviali e la tipica, genuina, succulenta cucina italiana.
weBeach è figlia della favolosa avventura di Mystic Rivers, ancor’oggi il marchio delle guide alle spiagge di fiume, che Filippo Tuccimei spiega essere nata così:
Mi è sempre piaciuto scrivere, l’ho sempre fatto, ma mai con un vero obiettivo. Ho sempre avuto il pallino delle cose democraticamente esclusive ed era un po’ di tempo che mi giravano per la testa i corsi d’acqua. Un giorno di fine estate ero nell’alto Monferrato per una festa in una bella casa di campagna, e avevo trovato, nelle vicinanze, delle foto di favolose piscine naturali piazzate su google map. Ciliegina sulla torta - a me che piace vagare nella natura incontaminata alla scoperta di qualcosa che sicuramente arriverà - non c’era la benché minima spiegazione su come arrivare. Ci siamo fiondati con mia moglie, all’epoca in cinta, ed è stato bellissimo: da allora, era il 2009, non c’è fine settimana estivo che passiamo lontano dai torrenti. Mia figlia si diverte un casino, la famiglia ne guadagna in pace, relax e portafoglio, ed io ne approfitto per coltivare il progetto!